Gita alle cinque terre

Sabato 19 agosto alle 09.45 siamo andati a prendere il traghetto al pontile di Marina di Massa per fare un’escursione alle Cinque Terre. Io, papa e Gaia siamo partiti prima a piedi, mentre mamma è andata a prendere i panini. Mentre camminavamo ha iniziato a scendere delle gocce di pioggia, però poco dopo è uscito il sole. Io, papà e Gaia siamo arrivati al pontile ma era chiuso perchè stavano preparando lo spettacolo dei fuochi d’artifico per la sera. Nel frattempo è arrivata mamma che ha chiamato un taxi per andare al circolo nautico di Marina di Carrara per imbarcarci lì. Dopo circa 45 minuti di viaggio siamo sbarcati a Porto Venere, di fronte all’isola di Palmaria, una piccola isola rocciosa e a picco sul mare. Porto Venere mi è piaciuta perchè le case sono tutte colorate e ci sono rocce anche sulle spiagge. C’erano tanti yatch e gommoni al largo. Dopo circa un’ora siamo risaliti sul traghetto per fare una sosta più lunga a Monterosso, il più grande paese delle Cinque Terre; lungo il viaggio abbiamo visto anche una fortezza militare. A Monterosso siamo stati tutto il pomeriggio, ho fatto il bagno nel mare della Liguria e ho passeggiato per le vie del paesino. L’acqua era trasparente, ma il fondale era pieno di sassi e c’erano scogliere altissime da cui tuffarsi. Il viaggio di ritorno l’ho fatto un po’ con papà a prua, con le onde che mi schizzavano la faccia e il sole che mi riscaldava e un pò sul ponte… una vera emozione!!!!

Mattia

By |2018-10-28T10:24:22+00:00agosto 25th, 2017|2. CLASSE SECONDA, CICLO 2015/2020, VARI|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment